Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

wpid-Photo-19-nov-2015-2205.jpg

Quali siti si possono creare con WordPress?

WordPress è uno dei CMS più famosi in assoluto, e il più diffuso secondo uno studio rilasciato solo poghi giorni fa, secondo solo al “nessun CMS” utilizzato nella costruzione dei siti Web.

Il motivo del suo successo è principalmente la semplicità, semplicità di poter creare un sito senza sapere nulla di programmazione, di poter personalizzare al meglio la grafica anche in questo caso senza saper disegnare e spesso in modo completamente gratuito e per la possibilità di poter creare tanti siti di tipologie diverse grazie ai vari plugin messi a disposizione agli sviluppatori.

Ma quali siti, o meglio quali tipologie di sito, precisamente, si possono creare con WordPress? In questo articolo raccogliamo una rapida panoramica di generi, generi che sono più o meno indicati per essere creati con questo CMS.

Blog

WordPress, qualche anno fa, è nato essenzialmente per la creazione di blog, per cui se avete intenzione di creare un sito del genere, sia personale che aziendale, utilizzare questo CMS è sicuramente la scelta migliore.

Gli articoli sono molto semplici da inserire e si possono ottimizzare in modo molto veloce e senza problemi particolari. È la specializzazione principale di WordPress e non ci sono motivi per non sceglierlo se si vuole creare un blog.

Sito aziendale

Altra tipologia di sito che si può creare con WordPress è quella del sito aziendale.

Ovviamente, tutto dipende dalle nostre intenzioni, perché se vogliamo creare, per la precisione, un blog aziendale non ci sono problemi, mentre se vogliamo creare un sito che valorizzi al meglio i nostri prodotti forse è meglio rivolgerci ad aziende che si occupano di creazione dei siti web. Anche perché per quanto i CMS possono essere comodi, specie se il sito non lo modifichiamo noi un risultato professionale tendenzialmente è migliore, anche se si paga.

Portfolio

Per tutti i mestieri creativi come fotografo, video maker, cantante, cuoco e via dicendo WordPress è ottimo per poter creare un sito portfolio, che comprenda varie pagine e una galleria di immagini o comunque multimediale di ciò che facciamo.

WordPress in questo è comodo perché, installati alcuni specifici plugin, è possibile poi aggiornare le galleria multimediali da soli e senza fatica e, soprattutto, senza alcun supporto tecnico: inserire immagini o file sarà semplice quasi come pubblicarle su Facebook, solo che un sito web ci da maggior visibilità.

eCommerce

La situazione degli eCommerce con WordPress è un po’ “borderline”. Il nostro consiglio è di trasformare un sito web in eCommerce grazie ai plugin solo se questa non è l’attività principale, per cui ad esempio se abbiamo un blog e vogliamo anche vendere alcuni prodotti.

Se il sito è pensato invece per essere utilizzato principalmente come eCommerce ci sono CMS migliori e meglio ottimizzati come Prestashop, che è da preferire.

Creare un sito in WordPress

Abbiamo visto, concludendo, che un sito WordPress ci consente di spaziare tra varie tipologie di portale, e anche se non riesce a coprire ovviamente tutte le possibilità che la rete ci offre riesce a soddisfare una buona fetta di necessità, in particolar modo quelle degli utenti che non possono permettersi grandi investimenti.

L’installazione di WordPress sul tuo sito è gratuita, e può essere effettuata dai tecnici di Hosting99 visitando questa pagina, nella fase di creazione del tuo sito web.

 

condividi!

AUTHOR - Redazione

No Comment

0

Post A Comment