Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

free-ssl-certificate

WordPress e blogger aggiungono l’HTTPS a tutti i siti. E i blog WordPress self-hosted?

Notizia di qualche settimana fa per quanto riguarda WordPress, di alcuni giorni fa per quanto riguarda Blogger, entrambe le piattaforme hanno messo a disposizione per i loro utenti le connessioni sicure, passando così automaticamente tutti i siti HTTP ad HTTPS.

Una scelta molto importante, che ci fa capire l’attenzione che queste aziende hanno verso la sicurezza dei loro utenti; da oggi, infatti, inserire dati sensibili anche come la sola mail su questi siti, magari per registrarsi ad un servizio, sarà completamente sicuro e soprattutto sarà automatico, senza alcun problema di configurazione: chi ha un dominio di secondo livello che si trova sotto il dominio wordpress o sotto il dominio blogger, quindi, non dovrà più occuparsi della propria sicurezza, perché ci ha già pensato l’azienda madre, Google o WordPress.

Naturalmente, questo sistema vale solamente per i blog caricati nello spazio di queste due piattaforme: in pratica, quindi, se io ho un blog di quelli gratuiti del tipo Ilmioblog.wordpress.org, allora avrà già attiva la sicurezza, lo stesso vale per Blogger. Ma, ovviamente, se io sfrutto WordPress sul mio sito self-hosted, ovvero in un dominio come Ilmiogbog.it, e sfrutto WordPress come CMS, non avrò diritto a questo vantaggio.

Ma come -potremmo pensare- ne ha diritto chi utilizza un servizio gratuito e non ne ho diritto io che pago? Sembra strano ma sì, è così. Il motivo è abbastanza semplice: un sito hostato su un servizio esterno è comunque gestito dal servizio esterno, e noi ci occupiamo solamente della gestione dei contenuti, e di nient’altro. A differenza invece di un sito hostato su uno spazio personale, su cui il gestore non ha alcun potere. In altre parole, se vogliamo l’HTTPS su un sito che gestiamo per conto nostro dovremo metterlo noi.

Per fortuna, questa operazione non è poi così difficile perché è resa semplice da un plugin, disponibile tra quelli ufficiali di WordPress e anche molto semplice da installare; questo plugin permetterà anche a noi di avere delle connessioni sicure, e questo ci consentirà di offrire una garanzia ulteriore ai nostri utenti se, ad esempio, richiediamo l’inserimento di dati sensibili perché ci occupiamo della vendita dei prodotti. Che non è affatto una soluzione da lasciar perdere.

Il plugin si può scaricare da questa pagina del sito WordPress, quindi si può installare in modo molto semplice. Segue, poi, la configurazione dello stesso che si può effettuare senza alcun aiuto esterno perché anche questa è particolarmente immediata, così che in pochi minuti avremo, anche sul nostro blog o sito che utilizza WordPress, una connessione sicura da offrire ai nostri utenti.

condividi!

AUTHOR - Redazione

No Comment

0

Post A Comment