Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

main_google

5 utilissime estensioni di Google Chrome da usare quando si lavora online

Chi ha un sito web, specialmente se crea molti siti e magari ha fatto del web design una professione, passerà gran parte della sua giornata davanti al computer, e presumibilmente su un browser Web come Google Chrome.

In questo articolo vogliamo parlare proprio di questo tipo di attività, che si può fare in maniera quanto più comoda ed ergonomica possibile: vi parliamo infatti di cinque estensioni di Google Chrome che vi saranno sicuramente utili per il vostro lavoro e in particolare per aumentare la vostra produttività.

1. The Great Suspender

Il nome è abbastanza epico, ma l’estensione è veramente utile specialmente sui computer che non sono il top, che in molti si trovano ad utilizzare in azienda.

Questa estensione serve infatti a bloccare il caricamento di tutte le schede aperte tranne le ultime quattro. In questo modo si risparmia memoria e il PC, e di conseguenza il lavoro, diventano più veloci e si perde meno tempo. Si scarica da qui.

2. Feedly

A seconda di che lavoro facciamo, è molto importante essere sempre aggiornati su quello che succede intorno a noi. Feedly è un ottimo servizio di raccolta di Feed RSS, e rende disponibile anche un’estensione per Google Chrome che permette di essere sempre informati su ciò che succede.

Se siete giornalisti, scrivete o comunque vi piace rimanere informati, l’estensione si trova qui.

3. Save to pocket

Direttamente collegato all’estensione precedente, è quella che permette di dire “dopo lo leggo” e poi leggerlo effettivamente, ad esempio se vediamo una pagina che ci interessa ma stiamo lavorando.

Save to Pocket serve infatti proprio a questo: salva in locale le pagine web per permetterci di leggerle in un secondo momento.

4. HTTPS Everywhere

Questa estensione è particolarmente importante per chi sta attento alla sicurezza durante le navigazioni web, per cui per chi ci lavora durante tutta la giornata.

Permette infatti di criptare ogni singolo sito che visitiamo, come se lo stessimo visitando con la connessione sicura HTTPS, e non con il protocollo normale HTTP. E’ una cosa utile, e anche se rallenta un po’ il collegamento delle pagine la sicurezza non è mai troppa: lo potete trovare qui.

5. WOT – Web of Trust

L’ultima, utilissima, estensione di cui vi parliamo si chiama WOT, e permette di sapere se internet dice la verità.

In pratica, accanto a ogni link che possiamo cliccare appare un cerchietto rosso, verde o giallo a seconda che il link sia attendibile o meno. E funziona con Google e anche con i Social Network: un ottimo modo per sapere se cliccare o meno su un sito ed evitare problemi di qualsiasi tipo. Si trova qui.

condividi!

AUTHOR - Redazione

No Comment

0

Post A Comment