Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

arch2o-360-photos01

Come inserire foto e video a 360 gradi in un sito WordPress

La Realtà Virtuale è stata una delle tendenze che hanno conquistato il 2016, e che continuerà senza problemi nel 2017, andando anche a diventare più capillare. Sono molti i siti (primi tra tutti Facebook e YouTube) che hanno iniziato a raccogliere video a 360 gradi e anche foto panoramiche, e WordPress non è da meno: infatti nell’ultimo aggiornamento è stato reso possibile mostrare questo genere di media, che sono visualizzabili (spostandoli con il mouse) da qualsiasi computer ma che, oltretutto, sono visualizzabili attraverso visori appositi (Oculus Rift, HTC Vive ma soprattutto ogni smartphone, se dotato di un visore compatibile che costa una ventina di euro).

Insomma, le possibilità certo non mancano, e in questo articolo vediamo come inserire questo tipo di media in WordPress, facendogli capire che quell’immagine o quel video non deve essere visualizzato come “normale” ma in una modalità particolare che ne valorizzi il fatto di essere, appunto, un video a 360 gradi.

Le foto

Per inserire una foto a 360 gradi bisogna per prima cosa caricarla su WordPress, quindi bisogna cercare, all’interno della scheda “Media”, il link al quale quella foto è hostata sul nostro sito web. A questo punto, copiato il link, dobbiamo inserire il seguente codice:

[vr url=path-to-photo.jpg view=cinema]

“Path_to_photo” è chiaramente il link che abbiamo menzionato prima, a cui dobbiamo sostituire quello della foto copiata; a questo punto, se la fotografia sarà compatibile con questa tecnologia verrà mostrata a 360 gradi, per cui sarà come guardarsi intorno; se, viceversa, non è compatibile ma è una foto normale, la potremo spostare comunque a 360 gradi e verrà mostrata come lo schermo di un cinema, mentre tutto intorno apparirà un ambiente vuoto. Comunque per provare il funzionamento potete utilizzare qualsiasi fotografia.

I video

Per i video il discorso non cambia, se non che per adesso possono essere integrati solamente i video presenti su Videopress, il portale hosting video di WordPress, e non quelli di YouTube (ad esempio) per cui sono necessari appositi plugin. Se, quindi, avete un video a 360 gradi da mostrare dovrete caricarlo lì e solo in un secondo momento sarà possibile integrarlo sul proprio sito, con il seguente codice:

[vr guid=videopressguid view=360]

A posto di videopressguid, in questo caso, ci va il codice identificativo del video appena caricato.

In questo modo, nel video comparirà un piccolo mappamondo che consentirà di vederlo a tutto schermo spostandolo, quindi che ne consentirà la visione a 360 gradi: con questi codici, anche se in una fase molto preliminare, è quindi possibile utilizzare questa tipologia di video anche dai nostri siti web.

condividi!

AUTHOR - Redazione

No Comment

2

Post A Comment