Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

settore-food-paesi-del-golfo-infografica-614x226

Creare infografiche: ecco i migliori servizi online!

In un periodo in cui siamo letteralmente bombardati di informazioni, una delle cose che gli utenti cercano su internet è l’immediatezza con le quali vengono dette loro. E uno dei modi per rendere quanto più immediata possibile la fruizione delle informazioni è quello della creazione di infografiche, immagini che descrivono un fenomeno, di solito con una serie di dati numerici ma non solo, in una sola occhiata.

Quando un’azienda fa uno studio, o raccoglie in generale dei dati, per far conoscere il sito web dell’azienda stessa di solito crea una di queste infografiche, con grafica semplice e poche frasi, ma ad effetto, che in pochi minuti forniscano agli utenti una panoramica sull’argomento e li portino a condividerla. Tuttavia non tutti possono permettersi dei grafici esperti per poterne creare una, e allora ecco che alcuni servizi web ci permettono di crearne in modo semplice e immediato.

Esael.ly

Il primo servizio di cui vi parliamo, raggiungibile da questa pagina, si chiama Easel.ly e va molto di moda perché è un servizio completamente gratuito.

Dopo essersi registrati con il proprio account social, si può creare la propria inforgrafica in modo semplice inserendo i dati e le frasi, così che in pochi minuti avremo il risultato davanti ai nostri occhi. Unica pecca è che l’infografica rimane sul portale e può essere condivisa solo da lì.

Infogr.am

Il secondo servizio è più completo, ma per sfruttare alcune funzioni è necessaria la sottoscrizione di un abbonamento, quindi a pagamento. E’ infatti possibile non solo scegliere tra un alto numero di grafiche di base, ma anche inserire elementi aggiuntivi come le foto.

Inoltre è un servizio comodo per l’inserimento dei dati, che si inseriscono con semplicità come su un foglio di calcolo: se volete dare un’occhiata, il sito è questo.

Venngage

La particolarità di questo servizio è che permette di creare infografiche animate, oltre alle classiche infografiche statiche.

Si tratta quindi di un servizio aggiuntivo che può essere interessante per alcuni utenti, sebbene il formato di distribuzione ne limiti un po’ la diffusione; è particolarmente indicato per i programmi di educazione, aziendale ma anche nelle scuole (dei bambini) anche se è essenzialmente a pagamento e sottoscrivere un abbonamento è praticamente indispensabile. Potete trovarlo qui.

Piktochart

E’ probabilmente la soluzione migliore per le infografiche di tipo numerico, in quanto ha alle spalle un potente motore che consente di calcolare automaticamente i grafici a partire dai numeri che forniamo.

Si tratta di una soluzione a pagamento, ma è possibile utilizzarlo anche gratuitamente e senza limitazioni, se non quella di poter scegliere tra tre soli template di base, mentre gli altri sono a pagamento. Si può trovare a questo indirizzo.

condividi!

AUTHOR - Redazione

No Comment

0

Post A Comment