Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

Photo-02-mag-2016-2140.jpg

Registrare dominio .be: il dominio per investire nell’interessante economia del Belgio

Il Belgio è un piccolo paese europeo che molti di noi conoscono, soprattutto perché è la sede di una delle istituzioni dell’Unione Europea, che è il parlamento, di Bruxelles. Ne sentiamo molto parlare dal punto di vista politico, poco dal punto di vista economico, principalmente perché si tratta di un paese piccolo e, sembrerebbe, poco interessante.

In realtà, il Belgio è una delle economie che ha maggiormente beneficiato dell’ingresso in Europa, quindi del libero scambio delle merci e dei capitali; tra l’altro, pur essendo uno stato molto piccolo si trova in una posizione geografica molto favorevole per i commerci, e il governo ha iniziato da qualche anno una politica atta ad attirare gli investitori stranieri, politica che lo rende uno dei paesi più interessanti.

Da questo punto di vista, per chi magari ha soldi da investire o vuole ampliare il proprio mercato, il Belgio è sicuramente un paese interessante e la nostra influenza può crescere molto registrando il dominio .be per il nostro sito, con il nome relativo alla nostra attività.

Il Belgio è un paese importante da questo punto di vista: infatti, così come il dominio può essere registrato senza alcun vincolo di residenza o proprietà nel paese (insomma, possono registrarlo tutti) anche l’azienda fisica può essere aperta da persone non belga, motivo per cui aprire una filiale, un magazzino, una sede in questo paese risulta particolarmente facile. Le agevolazioni fiscali, inoltre, più il fatto che la burocrazia è stata ridotta al minimo in ambito aziendale, rende le cose ancora più facile per chi volesse ampliare la propria influenza.

Il dominio .be è quindi un primo ed importante passo quando si vuole avvicinarsi a questa interessante economia, un passo da prendere sicuramente in considerazione e da sfruttare al meglio.

La registrazione del dominio .be, infatti, è veramente economica: il prezzo richiesto per avere il dominio non raggiunge i 10 euro, e anche se si tratta di un dominio geograficamente limitato, trattandosi di un dominio nazionale, è comunque un’interessante opportunità in ambito di investimento.

Altri utilizzi del dominio .be sono poi l’utilizzo, fatto in passato ma ad oggi poco diffuso, del “domain hacking”, ovvero quella pratica di inserire nell’estensione, quindi il be, le ultime due lettere della parola che fa parte del dominio, come “avreb.be”. In italiano non torna benissimo perché le parole che finiscono per -be sono tutti condizionali, ma in altre lingue è un’opportunità da considerare.

In ogni caso, se siete interessati alla registrazione di un dominio .be, questa può essere effettuata direttamente da questa pagina del nostro servizio di registrazione Hosting99, e l’attribuzione del dominio sarà immediata non appena avvenuta la registrazione.

 

condividi!

AUTHOR - Redazione

No Comment

0

Post A Comment