Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

Photo-20160711202749413.jpg

Registrare dominio .buzz: il dominio per chi si occupa di marketing non convenzionale

Chi si occupa di marketing probabilmente ne avrà sentito parlare, ma per tutti gli altri la parola Buzz sarà riconducibile ad una serie di videogiochi per PlayStation, piuttosto che a qualche comico, più che ad una strategia di marketing particolare e diversa da quelle che siamo abituati ad intendere.

Si, perché il termine Buzz va ad indicare un modo diverso, alternativo, di fare marketing e di far quindi conoscere un prodotto. La parola è onomatopeica, e ricorda il ronzio delle api, per una forma di conoscenza che cerca di far parlare di un prodotto utilizzando frasi ad effetto, piccole canzoni, ma anche curiosità o fughe di notizie: bene o male purché se ne parli, diceva un proverbio, e il Buzz è questo tipo di approccio fatto marketing.

Tutte le aziende, infatti, si occupano di questo importante aspetto, ma se il marketing classico, tradizionale, punta a mettere su una strategia da seguire nel futuro, insomma una linea guida generale per l'azienda, il Buzz si utilizza solamente in momenti strategici, che sono quelli in cui viene presentato un nuovo prodotto, o comunque le fasi che ne precedono la commercializzazione.

Il dominio .buzz è un modo per offrire ad altre aziende questo tipo di servizio, creando una campagna virale a tutto tondo. Si può andare dal creare immagini o video virali, che vengono condivise velocemente sui social network, ma si può anche accentuare una caratteristica particolare del prodotto che si va a proporre perché le persone ne parlino proprio per la sua popolarità.

Non solo: ci sono anche gli Influencers, di solito ragazzi giovani che possono essere ingaggiati perché provino un prodotto, lo fotografino, ne parlino su blog, forum e ovviamente social network, così da fare in modo che siano anche gli altri a parlarne, facendo conoscere quanto più possibile il prodotto in questione.

I “punti finali” su cui la campagna si va a proporre sono quindi i media, che teoricamente (anche se è difficile) potrebbero essere anche quelli classici come la televisione. Molto più semplice è però lavorare su internet, ambito sempre più frequentato da persone di tutte le età.

Se siete quindi interessati ad avviare un'attività di questo tipo, che ovviamente richiede grandi capacità relazionali e gestionali (insomma, non è una cosa che viene fuori in un giorno) il dominio .buzz è quello che fa maggiormente al caso vostro: può essere registrato da questa pagina del nostro servizio di registrazione Hosting99, e rappresenta una buona opportunità per chiunque voglia proporre strategie di marketing “particolari” alle altre aziende.

 

condividi!

AUTHOR - Redazione

No Comment

0

Post A Comment