Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

185582854-apple-ceo-tim-cook-speaks-during-an-apple-announcement.jpg.CROP.cq5dam_web_1280_1280_jpeg

Registrare dominio .ceo: un importante (ed esclusivo) dominio per gli amministratori aziendali

Tra i tanti domini che sono disponibili per la registrazione online, uno dei più interessanti degli ultimi anni è il dominio .ceo, un dominio particolare, costoso, ma che ha un forte impatto d’immagine sulle prestazioni aziendali, per un particolare motivo che andiamo a spiegarvi.

Partendo dall’inizio, CEO è una parola (che sta per Chief Executive Officer) nel nostro paese è entrata a far parte del linguaggio comune solamente da alcuni anni (quando si parla di Tim Cook come CEO Apple, o di Satya Nadella come CEO Microsoft) ma ha un corrispettivo italiano molto più familiare che è quello di Amministratore Delegato. In pratica, si tratta di quella figura che viene delegata dal presidente di un’azienda ad amministrarla e a gestirle, per cui la maggior parte delle decisioni vengono prese, insieme al consiglio di amministrazione, proprio da questa persona.

A livello di rapporti con le altre aziende, la figura di un Amministratore Delegato ben riconoscibile, chiara e con cui soprattutto si possa comunicare direttamente è molto importante, perché indica apertura verso i rapporti commerciali. Da questo punto di vista il registry ufficiale del dominio .ceo incoraggia le aziende ad aprire un sito e, soprattutto, un’email dedicata proprio a questa figura, che è importante prendere in considerazione.

Il dominio .ceo, a differenza della maggior parte dei domini, non è aperto a tutti, ma solo ai CEO o alle figure affini nei vari paesi (Amministratore Delegato in Italia, oppure Managing Director in Inghilterra). Per estensione, poi, può essere registrato anche da figure affini come presidenti aziendali, fondatori o cofondatori, ma le cose rimangono sempre e comunque limitate: per registrare il dominio, infatti, bisogna fornire al registry dei documenti ufficiali che attestino che veramente quelle persone sono chi dicono di essere, e il dominio deve essere intestato alla persona fisica, all’individuo, e non all’azienda tutta, a differenza di quanto accade con altre estensioni.

Visto che questo dominio sta avendo sempre più risalto ed importanza a livello internazionale, come dicevamo all’inizio è il modo migliore per far conoscere ciò che facciamo e per poter comunicare con altre realtà aziendali: grazie a questo dominio, infatti, sarà possibile identificarci in modo univoco come una personalità e allo stesso tempo essere una garanzia per il nostro interlocutore che, nonostante possa trovarsi dall’altra parte del mondo, avrà sempre la certezza di comunicare con una persona di peso all’interno dell’azienda e non con un dipendente che, per quanto importante, potrebbe non avere facoltà decisionali.

Il dominio .ceo, se siete interessati, può essere quindi registrato in questa pagina del nostro servizio Hosting99. Ricordo ancora una volta la questione delle restrizioni, ma se la vostra azienda ha una figura importante che vuole registrare questo dominio sappiate che si tratta di un’opportunità da prendere in considerazione.

condividi!

AUTHOR - Redazione

No Comment

0

Post A Comment