Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

wpid-Photo-11-gen-2016-1842.jpg

Registrare dominio .ch: il dominio ideale per chi ha interessi in Svizzera

Uno dei paesi più vicini a noi, ma con enormi differenze dal punto di vista economico, è la Svizzera. Si tratta del trentottesimo paese per PIL prodotto, quindi non sembrerebbe uno stato così ricco (perché è piccolo) se non si considera che, però, è la quarta economia per PIL pro capite, relativamente al numero di abitanti.

La particolare storia e la particolare posizione politica hanno fatto sì che questa nazione, nonostante si trovi in un punto piuttosto disagiato, tra le montagne e senza alcun sbocco sul mare, si sia sviluppata enormemente e la sua ricchezza dipenda in gran parte dai suoi servizi, in particolare quelli finanziari.

È questo il motivo per cui, per un’azienda che ha interessi in questo paese, può essere utile registrare un dominio .ch, che permette di rendere concreto questo legame agli occhi dei visitatori: infatti la Svizzera, come nazione, è molto ben vista all’estero soprattutto come sinonimo di qualità dei prodotti, sia agroalimentari (pensiamo al formaggio svizzero o al cioccolato svizzero) sia di prodotti altro tipo (celebri gli orologi svizzeri).

Fortunatamente, il dominio .ch, che sta per “confederazione elvetica” (la Svizzera è infatti uno stato federale dove ogni cantone, quindi regione, si gestisce autonomamente) a differenza del passato oggi è libero, il che significa che una persona può tranquillamente registrare un dominio .ch anche se non abita in Svizzera, la sua azienda non ha sede in Svizzera e se i suoi orologi non hanno nulla a che vedere con la Svizzera. Ad esempio, un’azienda che produce orologi in Brasile potrebbe tranquillamente voler creare un dominio .ch per mostrare la sua presenza in quel paese anche se la presenza, di fatto, non c’è: nessuna legge e nessuna regola del dominio lo impedisce.

Questo significa che possiamo utilizzare .ch anche per una questione di protezione del nostro marchio o di valorizzazione dello stesso; nulla vieta inoltre di utilizzare il dominio .ch se abbiamo intenzione di espandere il nostro mercato anche in Svizzera, per proporre i nostri prodotti anche in quella nazione.

Il costo del dominio è veramente basso, circa 15 euro, e si può registrare da qui.

Da notare però una cosa: da qualche giorno, ovvero dal 10 Gennaio 2016, è disponibile anche un’altra estensione dominio riconducibile alla Svizzera, il dominio .swiss. Si tratta non dell’estensione nazionale ma di un’estensione voluta dalla Svizzera visto il successo che il dominio nazionale aveva in giro per il mondo: poiché il dominio .ch veniva spesso confuso con altri paesi (principalmente con la Cina, China) la nazione ha voluto distinguersi attraverso questo dominio, più facilmente riconducibile alla nazione.

Tuttavia i costi per registrare un dominio .swiss sono ad oggi esorbitanti, circa 10 volte quelli del dominio .ch, ossia all’incirca 150 euro: una cifra forse un po’ troppo alta che porta a preferire quindi il dominio .ch, più semplice, ma sicuramente più economico.

 

condividi!

AUTHOR - Redazione

No Comment

0

Post A Comment