Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

wpid-Photo-05-ott-2015-2214.jpg

Registrare dominio .fm: un’estensione dall’incredibile successo

Tra le tante estensioni che possiamo trovare per un sito internet, ce ne sono alcune molto conosciute e altre praticamente sconosciute. Se parliamo di .it, di .com, ma anche di .de o .fr, che sono domini nazionali, sono comunque estensioni sentite spesso; ma se vi parlo di domini come .mv oppure .pg, sono certo che a nessuno viene in mente un sito che termina con queste estenzioni. E c’è un motivo: sono le estensioni, rispettivamente, dello stato delle Maldive e della Papua Nuova Guinea, che sono sicuro molti di voi andranno ad aprire Google Maps per sapere in che parte del mondo si trovano.

Ma una situazione strana la vive il dominio fm, che è il dominio ufficiale di una nazione: la federazione di Micronesia. Incredibile che uno stato di soli 7000 abitanti (per avere un’idea, un piccolo capoluogo di provincia italiano ne ha almeno 100.000) abbia un dominio tra i più conosciuti e ricercati, che hanno fatto letteralmente levitare il suo costo rispetto ai domini nazionali concorrenti.

Si, perché in questo periodo c’è stato un vero e proprio boom di siti che hanno richiesto questo tipo di dominio: e non dipende dal fatto che viene richiesto dalle stazioni radiofoniche (che, nonostante l’acronimo Frequency Modulation hanno un dominio a parte che è .radio.fm) ma dal successo di alcuni servizi come ask.fm, celebre social network dove sono le domande anonime a farla da padrone, o last.fm, dedicato completamente alla musica. O, immancabile, coca-cola.fm.

È chiaro che la Micronesia, gruppo di isole a nord dell’Australia, con questo dominio c’entra poco, anche perché Ask.fm è un sito nato in Lettonia, quindi in Europa, ma il successo inaspettato di un dominio così strano e particolare ha portato a far sì che altri siti seguissero la sua scia, perché è un’estensione non proprio sconosciuta ma permette di trovare domini liberi composti da una sola parola che con altre estensioni sarebbero impossibili da reperire. Provate a cercare un “ask” con qualsiasi altra estensione, nel mondo, e vedere quanti siti disponibili trovate… praticamente nessuno.

Ovviamente, nessuno collega l’estensione .fm alla Micronesia, ma il molti stanno sfruttando il fatto che proprio uno stato così sperduto abbia talmente tante parole ancora libere, da affiancare ad un’estensione conosciuta soprattutto dai giovani, che chi vuol proporre un sito di tendenza, di musica, di cinema, di discoteche, di prodotti per i giovani, ha pensato subito di sfruttarlo: un dominio come disco.fm, associato ad esempio ad una discoteca o a una catena di discoteche, è più semplice da ricordare di un discotecanewline.it, e può avvicinare in particolare i ragazzi, che potrebbero volerlo utilizzare quanto prima.

Giovani, mode e tendenze per un’estensione davvero strana e particolare che, sebbene non significhi di per sé quasi nulla, è riuscita ad entrare in qualche modo nell’immaginario collettivo. Per cui va bene, costa un po’ più degli altri domini registrarlo, ma a seconda della nostra attività possiamo dire che ne vale assolutamente la pena. Potete registrare un dominio .fm tramite il nostro servizio Hosting99.

 

condividi!

AUTHOR - Redazione

No Comment

0

Post A Comment