Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

ISOLA-DI-MAN-corbis-672

Registrare dominio .im: il dominio dai mille utilizzi

Il dominio .im è un dominio nazionale che fa riferimento ad una nazione molto vicina a noi, ma di cui probabilmente non avete mai sentito parlare. E’ infatti il dominio dell’Isola di Man, una piccola isola che si trova tra l’Inghilterra e l’Irlanda, quindi proprio al centro del Regno Unito, pur non facendone parte. Non fa parte del Regno Unito, non fa parte dell’Unione Europea (non ne faceva parte nemmeno prima che l’Inghilterra uscisse) e non fa parte del Commonwealth delle nazioni, nonostante sia una dipendenza della corona britannica e il suo capo in carica sia attualmente la Regina Elisabetta II d’Inghilterra.

Questa piccola isola, che ha come capitale Douglas, ha anche un proprio dominio web, trattandosi di una nazione indipendente dalle altre, e anche se i motivi per registrare domini per il suo valore come nazione sono veramente esigui (se un’attività volesse espandersi nell’Isola sarebbe comunque più utile registrare il dominio del Regno Unito, il dominio .uk, per avere influenza anche nei territori circostanti).

Tuttavia, al di là dell’utilizzo strettamente geografico, ci sono moltissimi altri utilizzi di un dominio semplice da ricordare, che si può ricondurre facilmente ad un’abbreviazione oppure che si può usare come una famosa espressione, appunto, inglese.

Tra gli utilizzi che si possono fare di un dominio del genere, infatti, c’è quello di registrare un sito per l’Instant messaging, ovvero la messaggistica istantanea: molte aziende, infatti, lo hanno utilizzato in questo senso in passato, e una delle idee migliori è quella di poter istituire una chat da usare come Customer Care: un dominio come azienda.im è il canale diretto, immediato, tra la persona che deve risolvere un problema e l’operatore che, dall’altra parte, può fornire soluzioni istantanee.

Altri utilizzi di questo dominio derivano dalla contrazione dell’espressione inglese “I’m”, cioè “Io sono”: per questo l’utilizzo è stato più volte equiparato a quello dei domini .me oppure .io, che sono altre estensioni nazionali ma che rimandano ad un pronome di prima persona e sono quindi state usate, dai privati, come estensioni per i siti personali.

Altri usi che si possono fare del dominio .im sono quelli del Domain Hacking, ovvero il registrare l’estensione come le ultime due lettere della parola. In italiano le parole che finiscono per -im (come interim) non sono molto diffuse, ma in altre lingue si, ed è per questo che alcune aziende, in un’ottica di accorciamento del dominio, registrano siti come inter.im, per un indirizzo semplice da ricordare.

Insomma, nonostante il dominio .im faccia riferimento ad una nazione pochissimo conosciuta, in realtà gli utilizzi sono tanti, e tutti molto vari: nel caso in cui, quindi, foste interessati alla registrazione di un dominio del genere, è possibile registrarlo direttamente da questa pagina del nostro servizio di registrazione Hosting99.

condividi!

AUTHOR - Redazione

No Comment

0

Post A Comment