Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

Registrazione domini .it con caratteri speciali, opinioni

Finalmente a distanza di una decina di giorni dal via libera alla registrazione di domini .it con caratteri speciali, possiamo tirare le somme e valutarne i pro ed i contro.Ma prima vediamo i fatti :

Il giorno 11 Luglio, con l’apertura da parte del registro nic.it sono stati registrati 1737 domini con l’accento in soli 5 minuti «Nei primi cinque minuti sono state gestite 19mila richieste, che hanno portato alla registrazione di 1.737 nomi, assegnati secondo il principio del “first come first served”. La crescita è esponenziale fin da subito: dopo 30 minuti i domini registrati erano 2.620 e dopo un’ora 3.000 (le richieste totali pervenute 92.362)” A distanza di 24 ore era  già segnalata una lista provvisoria dei domini più interessanti registrati, ma ora il registro è in grado di fornire informazioni ulteriori:

Il primo nome Idn a targa .it è perché.it, registrato dopo appena 3 secondi (dopo altri 5 secondi esisteva già anche l’avverbio con l’accento errato “perchè”), il secondo più.it, seguito da casinò.it. Tra i primi cento nomi le parole più comuni come papà, caffè e società, ma anche parole con accenti “forzati” come agentì, pizzà e ìtalià. Non mancano poi i nomi delle città, o nazioni, scritti nella lingua d’origine: österreich.it e köln.it.
Infatti con l’ampliamento del set dei caratteri adesso è possibile registrare, non soltanto nuovi nomi con l’accento, ma anche i corrispettivi, francese e tedesco, dei nomi già registrati in italiano (ad esempio ragazzo .it può diventare garçon.it, oppure strasburgo.it trasformarsi in straßburg.it).

Ma quali sono le opinioni sul web? Leggendo in qua ed in la tra i vari articoli su  blog e forum , trovo un generale dissenso soprattutto per via della possibilità di registrare lo stesso dominio con accento corretto e sbagliato : per esempio caffè e caffé . La possibiltà di poter registrare lo stesso dominio si apre ad almeno 3 utenti, ( con accento acuto, con accento grave e senza accento)  e questo fa indubbiamente rabbia a molti.

Inoltre molti utenti web sottolineano come non abbia senso registrare un dominio con l’accento se non si possiede anche quello senza, in più considerando  che molti utilizzano anche l’apostrofo al posto dell’accento , ossia caffe’ , lo stesso dominio potrebbe essere potenzialmente registrato  da 4 utenti diversi.

Altro aspetto sottolineato dagli utenti web  è l’inevitabile  incremento di typosquatting ( una forma di spam  che si basa su errori di battitura/digitazione fatti dagli utenti Internet quando digitano gli URL nel browser) e phishing (  un tipo di truffa via Internet attraverso la quale un aggressore cerca di ingannare la vittima convincendola a fornire informazioni personali sensibili)  al quale questa iniziativa sembra aprirà le porte. Aspetto sicuramente da non sottovalutare.

Per quel che riguarda gli aspetti positivi, troviamo in primis  l’altro lato della medaglia ossia  la possibilità per tutti gli  utenti di registrare il dominio interessato che si moltiplica di 3.

Altro beneficio è indubbiamente  per le regioni  del nord italia come Trentino e Valle d’Aosta dove le parole ed i nomi delle città con caratteri speciali tedeschi sono  frequenti.
Con la liberalizzazione dei caratteri speciali, viene fatto un passo in avanti nel panorama internazionale ed il Nic italiano si mette alla pari di tanti altri registri internazionali  che già offrono la possibilità di registrare domini con caratteri speciali , necessariamente grazie alle esigenze della lingua .

Quindi, via libera alla fantasia e alla registrazione dei domini più disparati, ma attenzione a quando digitiamo un dominio sulla tastiera a non incappare in un sito-trappola .

La registrazione dei domini .it come tutte le estensioni a dominio, con Hosting99 includono pacchetto hosting Basic, gestione con cPanel, caselle email, sottodomini e tanto altro .

condividi!

AUTHOR - WebHosting Blog

No Comment

0

Post A Comment