Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

image

Vendita record per un dominio web: Cuba.com venduto a 4,5 molioni di dollari!é a

Coloro che pensano che non sia possibile guadagnare con un dominio web, stavolta dovranno davvero ricredersi.

Perché il dominio Cuba.com, un dominio non istituzionale ma privato, è stato venduto ad una cifra come 4,5 milioni di dollari, un valore che lascia senza parole per una delle transazioni più alte della storia in assoluto.

La notizia arriva da un sito che si occupa di compravendite di domini, e che ha reso noto il passaggio di proprietà ma, per motivi di privacy, non ha detto chi sia il nuovo proprietario. Il sito, chiaramente, per il momento è ancora completamente vuoto e questo significa che non sappiamo ancora quali siano gli interessi dell’acquirente.

Bisogna anche dire, però, che Cuba è un paese fortemente turistico, dall’importanza mondiale, e un investimento del genere potrebbe rivelarsi davvero molto redditizio per qualcuno che sappia bene come investire su questo sito.

Del resto, il dominio ha tutte le caratteristiche in regola per sfondare: nome facile da ricordare, corto, ovvio praticamente per chiunque, per cui se qualcuno vuole avere informazioni su Cuba, su scala mondiale, è la meta obbligata da visitare.

Un investimento che, quindi, sicuramente è costosissimo, ma che darà anche i suoi frutti ad un imprenditore capace.

E noi come siamo messi?

A questo punto, però, ci siamo fatti una domanda. Se il sito Cuba.com ha un calore così alto, quale sarà il valore del sito corrispondente di un paese importante, conosciutissimo nel mondo e fortemente turistico come ad esempio… Il nostro?

Per questo ho provato i domini più immediati che un internauta potrebbe provare per avere informazioni in più sul nostro paese. I risultati sono stati:

  • Italia.it è un portale controllato dallo Stato Italiano, con finalità turistiche e al centro degli scandali per lo spreco di denaro pubblico di qualche anno fa; Italy.it è nient’altro che un redirecting, per cui visitarlo rimanda comunque al sito italia.it.
  • Italia.com e un… beh, è un portale di annunci, teoricamente, ma gli annunci sono così sporadici, ce ne sono tipo tre al mese, che non c’è paragone con servizi come Kijiji o Subito. Insomma, un sito dal grande potenziale che non viene minimamente sfruttato,
  • Italy.com è ancora più eclatante, perché è un sito vuoto. Non c’è nulla su di esso, se non la pagina tipica dei domini scaduti che nessuno sta utilizzando.

Insomma, un potenziale che per il nostro paese potrebbe essere importante, per tanti versi, ma che risulta completamente sprecato, senza generare guadagno né ai proprietari, né a coloro che potrebbero investirci sopra: alla fine, magari è proprio vero che il nostro paese proprio non riesce a stare al passo con internet, quando vediamo cose del genere…

condividi!

AUTHOR - Redazione

No Comment

0

Post A Comment