Conviene scegliere un piano hosting Reseller per i miei siti web multipli?

Si inizia con un sito web, che gira su un account di hosting condiviso. Poi si aggiunge un altro sito web, in un altro account di hosting condiviso. Presto si aggiunge un altro sito, magari per un amico o un club che stai aiutando a crescere. e ad un certo punto ti chiedi se c’è un modo più semplice per gestire tutti quei account di hosting condiviso. Si, certo che esiste : un piano Hosting Reseller è la soluzione.
Un hosting account Reseller è un po ‘come un grande, principale hosting account con tutte le caratteristiche dell’ hosting condiviso, oltre ad un sacco di funzioni aggiuntive. Permette inoltre di creare più account di hosting condiviso, sotto il controllo del account rivenditore principale.

Originariamente, il piano Hosting Reseller è stato creato per consentire alle piccole aziende di web hosting di creare il proprio businnes. Anche una azienda costituita da una sola persona puo, grazie al piano hosting reseller, creare e vendere hosting condiviso. Tuttavia, credo che il valore reale di un account hosting reseller non ha nulla a che fare con la rivendita.

Un account Hosting Reseller fornisce tipicamente un pannello di controllo ad un livello superiore rispetto a quello di un hosting condiviso. Esso consente di controllare tutti gli account condivisi creati al di sotto dell account principale. Personalmente trovo che questo sia enormemente utile per la gestione dei miei numerosi domini e siti web, e preferisco pensare a questo servizio non esclusivamente come piano per le persone che rivendono web hosting, ma anche come piano per chiunque desideri un modo più semplice e più potente per gestire diversi domini, siti web e hosting accounts.
In Hosting99, gli account di hosting condiviso utilizzano tutti il pannello di controllo cPanel. Gli Account Reseller utilizzano WebHost manager(WHM) per gestire ed amministrare tali account condivisi. L’account Reseller può, con un unico login, apportare modifiche a tutti gli account dei propri clienti ed accedere a tutti gli account cPanel degli stessi. Questo è un reale risparmio di tempo nella gestione di più domini e siti.
Il piano Hosting Reseller semplifica anche la gestione dei vostri hosting. Invece di gestire fatture e pagamenti separati per i diversi Web Hosting accounts, si paga un unico canone mensile per il vostro account reseller, indipendentemente da quanti siti Web vengano hostati.

Gli Account Reseller hanno una ricchezza di caratteristiche e funzioni che non sono disponibili negli account di hosting condiviso. Una delle caratteristiche più interessanti è la possibilità di avere nameserver personalizzati. Invece di usare i nameserver forniti dal vostro hosting provider, con il loro nome a dominio, è possibile creare nameservers legati al proprio dominio rivenditore o il proprio dominio principale. Se il dominio rivenditore principale è “Miosito.it”, è possibile creare ns1.Miosito.it e ns2.Miosito.it. È possibile configurare tutti gli account dei vostri clienti in modo tale che utilizzino ns1. ed ns2.Miosito.it come loro nameserver.
I nameserver personalizzati, se abilitati dal vostro web hosting provider, sono un modo di esercitare un maggiore controllo sui nomi a dominio.
I nameserver, che forniscono servizi di ricerca Internet sul traffico diretto dei vostri domini, diventano parte di uno dei vostri domini (di solito il tuo dominio principale). Anche se non sono server diversi, in quanto si continuerà ad utilizare il server fisico fornito dal vostro hosting provider, essi verranno identificati con il nome a dominio che scegliete voi.
Ancora più importante è il fatto che i nameserver personalizzati significano che tutti vostri i nomi a dominio, ed i nomi a dominio rivenduti ai vostri clienti, saranno tutti legati al vostro dominio principale. Il che facilita le attività di gestione.Se mai vi è capitato di dover spostare diversi domini su di un nuovo hosting provider o un nuovo server con il vostro hosting provider esistente, allora saprete quanto lavoro si debba affrontare. Per prima cosa è necessario modificare l’elenco nameserver singolarmente per ogni dominio presso il registrar del dominio.

La situazione può essere peggiore nel caso in cui i clienti paganti abbiano scelto di mantenere il controllo sul proprio nome a dominio. Prima dello spostamento, è necessario informare i vostri clienti che si sta eseguendo uno spostamento , chiedendo loro di cambiare i loro nameserver (modificando l’elenco nel loro registrar di domini) entro una certa data. Naturalmente capiterà che alcuni di loro non lo faranno, così dopo lo spostamento, avrai anche a che fare con i reclami dei clienti a causa della mancanza dei servizi di posta elettronica e l’inaccessibilità del sito.

Con i namserver personalizzati, sarà sufficiente registrare i nuovi indirizzi IP dei vostri nameserver personali, e tutti i domini domini dei vostri clienti si risolveranno automaticamente nella nuova posizione sulla base del nameserver. Una volta spostati i server tutto quello che dovrò fare è aggiornare dal mio registar gli IP dei miei nameserver per il mio dominio rivenditore, il dominio principale che “contiene” i namserver personalizzati. Per questa operazione ci vuole meno di un minuto.

 

Un altro vantaggio di un Account Hosting Reseller è la possibilità di utilizzare il reindirizzamento del dominio su più domini. Si può utilizzare sia Parcheggio che Redirect. Inoltre e’ possibile puntare Domini multipli su specifici siti web, a seconda delle esigenze e di quello che si desidera cosa volete che i visitatori vedano.

Ci sono davvero molti vantaggi per i rivenditori che diventa quasi difficile elencarle in un unico articolo. Vi elenco quelli che per me sono alcuni dei migliori vantaggi di cui un Reseller Account puo beneficiare a differenza di un account di hosting condiviso regolare:

>Puoi Gestire tutti i tuoi domini ed account cPanel da un unico login
>E’ possibile pagare fatture in un unica soluzione con cadenza mensile (o se lo si desidera annuale), anziché sparse.
>Si dispone di maggiore controllo. È possibile impostare l’utilizzo dello spazio su disco ed i limiti di banda per ogni account o per gruppi di account.
>Creare i propri certificati SSL
>Puoi creare hosting account per rivenderli, in quanto ciascuno dei tuoi clienti avrà il proprio account cPanel a cui effettuare il login. Questo può essere una opzione interessante anche per fornire account di hosting ad amici e parenti, anche se non hai un profitto da essi.
>Nameserver personalizzati
>Directory Skeleton, per fornire automaticamente dei file di configurazione coerente negli account appena creati
>Reindirizzamento dominio

Se al momento gestite alcuni domini, o prevedete  di gestirne , fattevi  un favore e considerate un account rivenditore. Una volta goduti i benefici di un Account Reseller, difficilmente tornerete a regolari account di hosting condiviso.

condividi!

leave a comment