Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

Database table

Qual è la differenza tra spazio web e database quando si apre un sito web?

Se vi state avvicinando per la prima volta al mondo dell’hosting, una delle domande più comuni che vi porrete anche semplicemente guardando le offerte messe a disposizione dal nostro portale Hosting99 è quella della differenza tra spazio web e database. 

Si tratta di una domanda lecita, perché non per tutti il funzionamento di un sito è semplice da capire specialmente le prime volte, e in questo articolo andremo a chiarire un po’ le idee a proposito di questa distinzione.

Che cos’è lo spazio web

Lo spazio web è lo spazio online a disposizione del sito, da vedere come un hard disk, con una capienza limitata e più o meno grande, che permette di immagazzinare i file presenti sul nostro sito. Di fatto è un hard disk, solo che i file si trovano immagazzinati in un server che non è sul nostro computer ma da qualche parte del mondo (in Europa, per Hosting99).

Lo spazio web può essere poco o tanto, ma è sempre limitato e quando si esaurisce non avremo più possibilità di mettere file, foto e video sul nostro sito, e dovremo quindi togliere qualcosa o passare ad un piano che fornisca più spazio a disposizione (cosa piuttosto comune quando un sito web si ingrandisce).

Che cos’è il database

Viceversa, il database non è un insieme di file, ma è il modo per cercare quei dati e rendere quindi veloce la consultazione del sito.

Vediamo il funzionamento come quello di una biblioteca: lo spazio web sono i singoli libri, che hanno bisogno di tantissimo spazio per poter essere riposti, e infatti le biblioteche sono gigantesche come edifici; il database è invece l’archivio, cioè il sistema che fa corrispondere un certo libro ad un certo posto negli scaffali, senza il quale trovare il libro che si sta cercando sarebbe praticamente impossibile.

Di solito vengono forniti diversi database quanto si crea un sito web, e possono essere usati in vario modo (per gestire i commenti, per gestire gli autori del sito, per gestire l’ora e la data di pubblicazione degli articoli) e sono sempre essenziali per tutti i siti, con la sola eccezione di quei siti che servono solo per scaricare i documenti (il sito di un’associazione, ad esempio, dove si scarica statuto, volantini e poco di più non ha bisogno di avere un database, ad esempio, perché ci sono pochissime informazioni).

Per la maggior parte dei siti, però, il database è essenziale, e se non sapete come si imposta potete leggere questo articolo tecnico per imparare a farlo.

condividi!

AUTHOR - Redazione

No Comment

0

Post A Comment