Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

Quali sono i benfici di una VPS LINUX?

La vostra azienda ha superato la soglia dell’ hosting condiviso  o rivenditore piano di hosting,  in quanto  ha necessità di maggiori risorse,  ma non sei ancora pronto per il salto ad un server dedicato. Cosa fare? Hosting Linux VPS (Virtual Private Server)  è la soluzione.

L’Hosting Linux VPS  è diventato molto popolare, in quanto si tratta di una via di mezzo ideale tra hosting condiviso e la complessità di un server dedicato. Hosting Virtual Private Server (VPS)  è un livello sopra all’Hosting Reseller. Come suggerisce il nome, imita il controllo disponibile con un server dedicato, ma ad un prezzo inferiore.
L’ Hosting Provider configura un server in diversi account VPS. Ogni account VPS ha una quota di risorse del server assegnati  come standard minimo di performance, più l’uso delle risorse di elaborazione aggiuntive quando disponibili. Un account VPS offre un accesso virtuale di root e la possibilità di configurare il server virtuale come se si controllasse un intero server fisico.Ha tutta la potenza di un LAMP (Linux, Apache, MySQL, PHP) server.
In genere un account VPS viene fornito con un pannello di controllo per la gestione. In Hosting99  WHM cPanel è una delle scelte disponibili. Il pannello di controllo VPS ti permette non solo di creare account di hosting condiviso, come con un account rivenditore, ma anche per creare e vendere account da rivenditore.

Alcuni dei vantaggi dell hosting  VPS  Linux  includono:

– Risorse del server garantite assegnate al tuo account VPS. A differenza di quello che accade sull’ hosting condiviso e reseler , il tuo account non è  influenzato da altri utenti sul server

-Prestazioni più elevate,  le risorse destinate al tuo account VPS saranno superiori a quelli disponibili per i pacchetti di hosting condiviso e reseller.

-Root di accesso, proprio come su un server dedicato, che fornisce un maggiore controllo, più funzionalità, e modi per accedere direttamente ai file .  spesso più veloce che usare cPanel.

-Possibilità di configurare il server a livello di impostazioni predefinite, come per esempio  i comportamenti per l’indicizzazione directory per tutti gli account sotto il VPS.

-Il sostegno dell’hosting provider  che crea il VPS. Hosting99 per esempio, offre un supporto completo con i suoi VPS. Questo vi aiuta a concentrarvi sulle vostre priorità, consentendo di imparare a livello assistito prima di passare a un server dedicato.

-Nameserver personalizzati , che a mio parere sono uno dei grandi vantaggi di una VPS o dei rivenditori di hosting. Invece di usare i nameserver forniti da noi , con il nostro nome nel nome di dominio, è possibile creare nameserver legati al dominio rivenditore o il dominio principale. Se il dominio rivenditore principale è “Miosito.com”, è possibile creare e ns1.miosito.com ns2.Miosito.com. E sarà possibile configurare tutti gli account  “client” con  ns1. e ns2Miosito.com come nameserver. Questo a mio avviso è meglio per il branding e la tua struttura, e rende il compito di passare ad un nuovo server o ad un hosting provider differente  molto più semplice.

-Directory Scheletro, o skel, per configurare i file di default e la struttura delle cartelle da utilizzare per tutti i nuovi  account sotto la VPS. Questa directory viene utilizzata come modello, o scheletro, per i nuovi account cPanel. Qualsiasi cosa messa nella directory scheletro viene automaticamente copiata nella home directory di tutti gli account cPanel creati nuovi. Come nel caso dei  nameserver personalizzati, questo è un ottimo modo per estendere il vostro marchio di web hosting. Si potrebbe, ad esempio, impostare tutti i nuovi account di hosting per visualizzare un messaggio di benvenuto, il tuo logo e le informazioni di contatto, ed i  collegamenti ai file della guida  hosting per il nuovo cliente.

-Opzioni per la gestione del dominio. Ad esempio, si puo utilizzare sia Park e Redirect, a seconda delle  esigenze.

Ho iniziato per hobby a creare  un sito web , utilizzando lo spazio gratuito del mio Internet Service Provider . Ho scoperto ben presto che era troppo limitante, e mi sono  trasferìto su un  hosting condiviso. Appena ho avuto un paio di domini e siti, Hosting Reseller  è stata la risposta alla mia necessità di una gestione più facile e flessibile di più account.
Ora uso un VPS, e mi piace la possibilità di cambiare la configurazione del server ed avere  una gestione centralizzata su tutti gli account. Potrei tornare al reseller  hosting se dovessi, ma non potrei mai tornare in hosting condiviso.Per chi come me ha domini e siti che richiedono una maggiore configurabilità, un account VPS ci dà tutto quello che serve. Esso fornisce il livello di controllo di un server dedicato, ma ad un prezzo accessibile. Per chi ha esigenze  hosting ancora in evoluzione verso  la gestione di un server , un account VPS è una grande transizione sulla strada per un server dedicato.

condividi!

AUTHOR - WebHosting Blog

No Comment

0

Post A Comment