Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

wpid-Photo-26giu2015-1328.jpg

Apple Watch ufficialmente in vendita in Italia: vale la pena di sviluppare un’app?

Il nuovo orologio smart proposto da Apple è finalmente arrivato anche nel nostro paese. Disponibile da un paio di mesi in america, erano già diverse le persone che avevano intenzione di acquistarlo, e c’è chi lo ha fatto recandosi fisicamente all’estero, ma dal 26 Giugno l’orologino è finalmente in vendita anche nel nostro paese. E questa notizia sarà bella per chi lo acquista, perché avrà un gadget tecnologico di ultima generazione, ma anche per chi sviluppa, perché finalmente sappiamo che anche molti italiani andranno ad acquistare questo oggetto che, alla fine, è un veicolo per informazioni di vario tipo.

L’Apple Watch infatti si collega direttamente al nostro iPhone, tramite connessione Bluetooth, e fa arrivare le notifiche sul pulso, così che si potranno leggere con una sola occhiata anziché dover tirar fuori il telefono ogni volta.

Chi ha un sito, o un dominio da far conoscere, si trova così davanti un’ottima opportunità per far crescere il proprio business: ancora sono poche nel nostro paese le app sviluppate per Apple Watch, e questo “vuoto” è un’ottimo modo per entrare e farci conoscere dagli utenti che, nei primi giorni di commercializzazione, cercheranno compulsivamente applicazioni in italiano sullo store dedicato e su App Store, per le app iPhone compatibili con Apple Watch.

Ovviamente se avete un’app vostra le cose sono molto più facili, perché aggiungere la versione Apple Watch dell’applicazione è molto semplice e veloce per gli sviluppatori; per coloro, invece, che non hanno mai provato ad entrare in questo campo, il primo passo è quello di avere un sito in WordPress, che potete creare tramite il nostro servizio.

Una volta che avrete un dominio vostro e lo riempirete con aggiornamenti costanti potrete contattare una società di sviluppo di applicazioni per sistemi mobile, che penserà sia a sviluppare la tua app per iPhone, sia ad integrare i tuoi aggiornamenti (WordPress è aicuramente la piattaforma migliore per farlo, perché è semplice da integrare nelle app).

Quando l’applicazione sarà pronta, gli utenti la scaricheranno, perché le poche app compatibili con Apple Watch saranno tutte messe in risalto da Apple per promuovere il suo prodotto; in questo modo è sufficiente programmare gli articoli, quindi le notifiche che arriveranno sugli Apple Watch, all’ora giusta. Hai scritto un articolo a proposito del tuo ristorante o di un tuo prodotto per la pausa pranzo? Imposta l’articolo a mezzogiorno e mezza, quando le persone mangiano.

Bisogna sempre ricordare che l’iPhone si tiene in tasca e si controlla ogni tanto, l’orologio è fatto invece per essere controllato tempestivamente: ti da un colpetto sul braccio (una piccola vibrazione, come un tocco di dito) e sei portato a vedere che cosa vuole. E così vedrai la notifica che è stata inviata all’ora giusta per saperne di più su quell’argomento.

Insomma, il nuovo prodotto Apple è probabilmente inutile a livello umano, comunque vogliamo pensarla, ma si deve considerare che, a giudicare dall’interesse, le persone lo compreranno eccome. E allora perché non sfruttare al meglio questa possibilità?

 

condividi!

AUTHOR - Redazione

No Comment

1

Post A Comment