Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

soldi-money-blog

Come aumentare i visitatori online attraverso i social

Oggi il business si muove sul web e su questo non c’è alcun dubbio ma non bisogna credere che il tutto resti lì nell’etere, una volta creato e vada avanti ad oltranza da solo. Ci sono svariati modi per far sì che tutto il lavoro non vada sprecato perché nessuno lo vede e nessuno sa che esiste.

Un modo è appunto quello di assicurarsi un numero elevato di quelli che oggi si chiamano fan, seguaci o anche follower. Uno volta aperto un sito, non si può stare lì ad aspettare che passi qualcuno, anche se questo sito è stato configurato con un hosting  non è detto che passino tutti di lì, se nulla accade un motivo c’è di sicuro.

Se volete incentivare le visite al vostro sito web c’è un modo che è ideale per poter portare pubblicità al proprio dominio, ovvero lavorare grazie alla propria pagina Facebook o a quelle pubblicitarie, messe lì sul web proprio per aiutare tutti a farsi spazio, nella maniera più economica possibile. Comunque vada lo stesso Facebook permette di creare una pagina fan, consigliatissima a chi ha un’azienda, un negozio o comunque un’attività a chi è già conosciuto nel mercato con quel nome.

Ma anche lì è fondamentale essere costanti, magari con una frase al giorno, una foto, le foto sono costanti e fondamentali, perché servono a promuovere nel modo migliore la storia, ma ovviamente anche i prodotti e i servizi che si vogliono far conoscere. Un’immagine anche solo divertente che con ironia permetta un passaggio, possibile grazie al condividi e che inevitabilmente se ben scelto può scatenare un effetto a catena.

Di fatto ciò può portare quasi sempre ad un discreto tasso di condivisione spontanea di tale foto che a quel punto dietro si porta il nome di chi in principio l’ha pubblicato. Tutto ciò che è possibile fare, sia attraverso i vecchi modi sia attraverso modalità moderne, come i social network, è sempre considerato una strategia di marketing.

E tutto ovviamente va visto in quest’ottica, in modo da fare il tutto nel migliore dei modi e in maniera performante. Anche le uscite varie che si realizzano su Facebook, vanno calcolate e scandite, non ci deve essere molto tempo ma neanche poco, dall’uscita di uno dall’altro. Ovviamente non si può aspettare che ogni immagine, riscuota lo stesso successo di altre, ci possono essere dei momenti di mancate risposte da parte degli internauti, ma non saranno mai totali.

Si può comunque inserire una domanda, come ad esempio, impostare un oggetto che ricordi gli anni 80 e 90 e vedere chi se ne ricorda, chi ha una storia da raccontare in merito. Oppure si può postare una foto di un dettaglio, per chiedere poi a se si riconosce oppure no, certo poi questi giochetti dipendono da cosa di preciso si vuol rappresentare, fatto sta che comunque spingono le persone, gli utenti tanto per essere chiari ad interagire.

Sul web infatti, grazie alle pagine social oramai utilizzate da tutti è possibile riuscire a fare anche dei sondaggi, senza spendere chi sa quali cifre. È possibile ad esempio sapere, del parere degli internauti, in modo da migliorare un servizio. In tal caso tutti si sentiranno di dire la propria idea o cioè che magari gli è capitato e saranno felici di avere qualcuno che non solo li ascolta ma così facendo si sentono comunque presi in considerazione.

condividi!

AUTHOR - Redazione Hosting

No Comment

0

Post A Comment