Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

google-mobile3-colors-ss-1920-800x450

Google fornirà risultati di ricerca diversi ai dispositivi mobile e desktop!

Una svolta epocale, mai vista fin dagli albori del motore di ricerca più celebre del mondo, sta per avvicinarsi e arriverà nei prossimi mesi: come da titolo, Google fornirà risultati completamente diversi per gli utenti che arrivano da mobile e quelli che arrivano da desktop.

Questa notizia è una delle più sconvolgenti per chiunque abbia un sito web e basi su Google il proprio bacino di utenza, cercando di attirare persone che leggano i propri contenuti. Infatti qui non stiamo parlando, come già è accaduto in passato, di una disposizione diversa dei siti tra i risultati di ricerca per dare maggior risalto ai siti Mobile Friendly, bensì di due veri e propri indici separati tra il mobile e il desktop. In questo modo potrebbero comparire due indici differenti, indipendenti uno dall’altro, in cui un sito potrebbe scalare ad esempio la SERP di Google da mobile mentre da desktop rimarrebbe completamente invisibile.

La notizia è stata anticipata da un ingegnere di Google che, però, non ha fornito alcuna indicazione sui tempi dell’entrata in vigore di questo sistema, dicendo solamente che Google ci sta lavorando già da un po’ e che si tratta di una questione di mesi, per cui una novità che entrerà in vigore abbastanza velocemente, giusto per far tenere le “orecchie in alto” a tutti coloro che lavorano in questo settore.

Non sono state fornite altre indiscrezioni, se non il fatto che “l’indice mobile sarà aggiornato più frequentemente rispetto a quello desktop”, anche se questo non vuol dire nulla, di per sé, se non che su desktop si trovano informazioni più vecchie rispetto al mobile (praticamente si troverebbero gli avanzi…). Possiamo dire con sicurezza che la differenza non si limiterà a questo e sarà sicuramente più profonda, in relazione alle preferenze delle ricerche da mobile rispetto alle ricerche che provengono da computer fissi.

Che devono essere molto differenti, se Google vuole arrivare addirittura a separarle di netto tra loro con questo sistema particolare.

Qualcuno pensa che l’indice mobile comprenderebbe solamente contenuti Mobile Friendly, che sono meno e che quindi verrebbero indicizzati più in fretta, mentre il desktop comprenderebbe praticamente tutto il resto; se questa ipotesi è plausibile, in ogni caso, non sappiamo precisamente quali saranno le intenzioni. Una cosa è certa, però: è importante che i siti web si adattino quanto prima alla visualizzazione su mobile, perché non farlo (in tempi brevi) potrebbe significare soccombere a questo nuovo doppio sistema che potrebbe lasciare fuori il nostro sito dalle ricerche mobile. Che possono interessarci o meno ma, senza ombra di dubbio, sono quelle numericamente maggiori.

condividi!

AUTHOR - Redazione

No Comment

0

Post A Comment