Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

Photo-20160303105341241.jpg

Successo per il dominio italiano .cloud: più di 20.000 registrazioni in 24 ore

Solo poche settimane da è stato reso disponibile il dominio .cloud, uno dei nuovi domini messi a disposizione per la registrazione da parte di privati e aziende. A parte la punta di orgoglio per la gestione, affidata ad un’azienda Italiana contro sfidanti come Google e Amazon, la notizia che vi diamo oggi parla del grande successo ottenuto da questo domini web.

Il dominio .cloud è stato infatti reso disponibile per la registrazione solo dopo un periodo riservato solamente ai marchi più noti, come del resto accade per ogni nuovo dominio, per fare in modo che un’azienda già registrata non veda soffiarsi sotto il naso nel primo minuto di vendita un dominio che, di fatto, le spetta di diritto.

Piuttosto, dopo la fine di questa fase “di preparazione”, aperti i cancelli a tutti coloro che vogliono registrare un dominio .cloud per la loro azienda, nelle prime 24 ore di vendita erano già stati registrati ben 20.000 domini in tutto il mondo, molti dei quali anche nel nostro paese.

Si tratta di un dato indicativo molto importante, perché indica sia come sia cresciuta, nel corso degli anni, l’attenzione verso i domini web (anche verso le nuove estensioni) sia perché l’ambito a cui questo dominio fa riferimento, il cloud appunto, sarà probabilmente uno degli ambiti più interessanti nei prossimi anni.

In questo modo sono in prima posizione con la registrazione gli immancabili Stati Uniti con il 27,8% delle registrazioni, mentre la Germania, altro paese avanzato, ne ha registrato il 14%. E l’Italia?

Sembra impossibile, ma tra le aziende italiane, startup comprese, si sono registrati ben il 17% dei domini, il che significa, su 20.000 registrazioni, ben 3.400 sono stati assegnati agli italiani solamente nelle prime 24 ore, che non è affatto un dato negativo, anzi. Con questi numeri, peraltro, il dominio .cloud è risultato uno dei domini più registrati in assoluto, al momento del lancio, nella storia del Web.

Tra le aziende che hanno registrato i domini troviamo sia le startup che lavorano nell’ambito cloud, sia realtà già affermate come Ubuntu, che probabilmente vorrà mettere a disposizione dei propri utenti servizi che potrebbero semplificare il lavoro, in futuro.

In ogni caso, si tratta di uno dei domini di maggior successo, che vi invitiamo a prendere in considerazione: se siete interessati, infatti, il prezzo del dominio .cloud è ancora piuttosto basso (nonostante sia soggetto a variazioni) e potete registrarlo tramite l’apposita pagina del nostro servizio di registrazione Hosting99.

 

condividi!

AUTHOR - Redazione

No Comment

0

Post A Comment