Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

wpid-Photo-14lug2015-1728.jpg

Come non perdere visite al sito a causa della nuova bacheca di Facebook

Sicuramente saprete che, alcune settimane fa, l’organizzazione dei post su Facebook è cambiata. E visto che sappiamo che tante delle visite ai nostri siti, chi più e chi meno, derivano da Facebook, una modalità di visualizzazione che ci penalizza piuttosto che valutarci può farci aumentare o perdere le visite in modo anche considerevole.

L’ultima innovazione introdotta, purtroppo, è qualcosa su cui noi personalmente non possiamo agire, perché da la possibilità ad ogni utente, e solo a lui, di scegliere o quantomeno di dare delle indicazioni sulla modalita di visualizzazione dei post. Per cui, agire sulle impostazioni del nostro sito piuttosto che su improbabili parametri SEO in questo caso è completamente inutile, e per cercare di evitare un calo delle visite dovuto a questa nuova modalità di visualizzazione l’unico modo che abbiamo è quello di sfruttare il legame che con il tempo si è venuto a creare con gli utenti.

Eh si, perché sono proprio gli utenti che leggono il nostro sito, e che ci portano visite (o, meglio, sono loro ad essere le visite) ed è per questo che è importante non scrivere articoli “così”, giusto per scrivere, ma anche spingere gli utenti a commentare e soprattutto rispondere ai loro commenti in modo esaustivo. Solo questo potrà aumentare la stima verso di noi. Ed è questo che dovevamo fare in passato, e che se siamo riusciti a fare potremo riuscire ad evitare un calo delle visite in questo caso. Ovviamente, se non lo avete mai fatto non è mai troppo tardi per iniziare, perché conunque vi porterà altri vantaggi in futuro.

In questo caso, Facebook ha fatto ciò: da la possibilità agli utenti di scegliere quali post (o meglio, provenienti da quali pagine e da quali utenti) visualizzare prima di tutti gli altri. Si fa in modo semplice, basta toccare il tasto “Mi piace” o il tasto dell’amicizia sia su computer che su smartphone, una volta entrati in una certa pagina, per vedere alcune opzioni di priorità di visualizzazione dei post. Potremo scegliere di visualizzare i post con priorità normale, alta (cioè prima di tutti gli altri) o di rimuovere il “Mi piace”.

Il nostro scopo è quello di indurre gli utenti ad impostare la priorità alta per la nostra pagina, così che i nostri post vengano visualizzati prima di tutti gli altri e sicuramente letti.

Per farlo bisogna rivolgerci direttamente a loro. A noi scegliere come: possiamo fare un post in bacheca, che però non è detto venga visualizzato, oppure inviare un messaggio privato ai vari utenti, operazione però semimpossibile se abbiamo tanti fan sulla pagina o tanti amici. Comunque sia, bisogna perderci un po’ di tempo, con una piccola guida passo-passo destinata agli utenti.

Un esempio può essere: “Da qualche giorno non vedi più i post di (nomesito)? Con questa piccola procedura non ti perderai più neanche un aggiornamento”. La procedura è quella che vi abbiamo detto poc’anzi, cliccare su “Mi piace” o sull’amicizia ed impostare la priorità alta. Così i post verranno mostrati sulla bacheca di chi ha eseguito la procedura prima degli altri, e le visualizzazioni in proporzione aumentaranno.

Tutto dipende, però, dalla nostra capacità di indurre gli utenti ad eseguire questa procedura, quindi dal legame che siamo riusciti a stringere con loro. I tecnicismi questa volta, purtroppo, non aiutano granché.

 

condividi!

AUTHOR - Redazione

No Comment

0

Post A Comment