Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

wpid-Photo-30-nov-2015-1855.jpg

Sono un’azienda: che cosa devo pubblicare su Instagram per conquistare clienti?

Sul social network Instagram si pubblica più o meno di tutto. C’è chi pubblica le foto di paesaggi e dei propri viaggi, ma anche chi fotografa la tazza della colazione, le smorfie, il vestito nuovo, il figlio appena nato, la serata in discoteca…

Alcuni di questi ragazzi, poi, ottengono tanti followers senza averne in realtà un reale bisogno: un’azienda, viceversa, ne ha bisogno per incrementare le proprie vendite, come investimento pubblicitario.

Ma se un privato, specie un ragazzo giovane, pubblica più o meno tutto ciò che gli passa per la testa, che cosa deve pubblicare un’azienda per attrarre visitatori del profilo e pubblicizzare i propri prodotti?

  • Come avviene il lavoro nell’azienda. Fotografare i passaggi, le singole lavorazioni, l’operaio che le fa, fare la foto a un particolare serve a far capire veramente la cura che un’azienda mette dentro al proprio prodotto, che spesso dalla pubblicità non viene fuori. Se io faccio tappi per water (per dire) devo mostrare con delle belle foto quanta cura metto nei gancetti che lo ancorano alla tazza: dire che sono “resistenti” in pubblicità non equivale a mostrare come effettivamente vengono prodotti, che fa capire meglio all’utente perché preferire quel prodotto.
  • Mettere le foto degli operai. Chi lavora, sia il datore di lavoro che gli altri, sono persone come noi tutti, e anche loro ridono, scherzano, si fanno dispetti, si aiutano, partoriscono, si sposano. Mettere le foto di momenti buffi, divertenti o importanti, come tutti i dipendenti dell’azienda al battesimo del figlio di uno di loro, contribuirà a creare un’empatia tra gli operai dell’azienda e chi guarda le foto, che legherà in qualche modo chi guarda all’azienda stessa.
  • Mostrare le persone esterne con i vostri prodotti: una buona idea può essere quella di proporre ai clienti un piccolo sconto se si fotografano con il prodotto (magari non con il tappo del water, però) mentre sono in giro, utilizzando per dire un certo hashtag. “Sto correndo con le mie #scarpenuove” è un modo per raccogliere tutti gli utenti che hanno comprato le nostre scarpe e pubblicizzarsi: proponendo uno sconto, anche minimo, le persone saranno più inclini a mostrare su Instagram le nostre foto. Un investimento pubblicitario a tutti gli effetti.
  • Infine, i prodotti. Ho lasciato questa voce per ultima per un motivo ben preciso: i prodotti sono importanti ma non sono tutto. Instagram non è un catalogo, e se quando esce un prodotto nuovo dobbiamo mostrarlo anche in modo insistente, con didascalie lunghe per spiegare bene che cos’è e quali sono le sue caratteristiche, i prodotti vanno intervallati a tutto il resto. Mostrare sempre e solo prodotti alla lunga stanca, e gli utenti saranno portati ad abbandonare la pagina, contribuendo così a far andare al contrario l’investimento pubblicitario su cui avevamo puntato tanto.

 

condividi!

AUTHOR - Redazione

No Comment

0

Post A Comment