Archivi

Ultimi Commenti

Categorie

Blog

wpid-Photo-30-nov-2015-1902.jpg

Come prepararsi al natale con il nostro sito

Per chi ha un sito internet, il natale è una delle stagioni più importanti in assoluto, per vari motivi. Bando al significato del natale (la nascita di Cristo… Secondo me qualcuno nemmeno sa che cosa si festeggia…) si tratta di una delle festività più consumistiche in assoluto.

E chi ha un sito, sia che si tratti di un’azienda interessata a vendere i propri prodotti, sia che sia un eCommerce orientato anch’esso alla vendita, sia che si tratti di un blogger che deve sopravvivere con le affiliazioni, è giusto cercare di incentivare visite e di conseguenza vendite, in una stagione come quella invernale in cui gli utenti sono più predisposti a passare le giornate in casa davanti ad un computer.

Ma come ci si prepara alle festività natalizie? Ecco una serie di consigli che sarebbe importante seguire per non farci trovare impreparati e non avere almeno una “fetta” di tutti i soldi che girano in occasione della festività.

  • Per prima cosa, dobbiamo iniziare subito. Siamo all’inizio di Dicembre, e le persone pensano che sia già Natale, per cui iniziano ad acquistare già prima per non trovarsi all’ultimo minuto. Addobbare il sito a tema natalizio modificando la grafica il 23 Dicembre non ha alcun senso, per cui dobbiamo iniziare per tempo. Fatelo subito se ancora non ci avevate pensato.
  • Lasciate perdere i banner se avete intenzione di guadagnare visite, perché vengono percepiti come fastidiosi dagli utenti che non li leggono. Meglio puntare ad altre forme pubblicitarie come quelle fatte sui social e sui motori di ricerca, lasciando perdere questa forma pubblicitaria ormai datata e molto limitata dagli Adblock.
  • Spingete molto invece sull’aspetto social: Facebook, Instagram e Twitter sono i social più utilizzati al momento e dovete usarli anche voi per pubblicizzare il vostro sito. Se vendete o comunque vi occupate di un comparto particolare è interessante anche Pinterest, che porta una clientela già molto selezionata ed interessata ad ambiti ben specifici.
  • Prendete accordi, anche pagando, con blog più grandi del vostro: gli utenti si fidano delle opinioni dei propri blogger preferiti, e trovare delle persone in grado di influenzare le vendite e proporre i vostri prodotti porterà a risultati sicuramente positivi. Ah, cercate blogger onesti, che recensiscano dicendo non solo i pro ma anche i contro del vostro prodotto o del vostro servizio: se è tutto rose e fiori la recensione potrebbe passare per falsa.
  • Infine, non sottovalutate il digitale: è uno dei comparti più attivi in assoluto, e le persone anche prima di recarsi in un negozio fisico fanno delle ricerche online, per cui “intercettare” queste ricerche ed evitare che le persone poi acquistino altrove è un’ottima idea. Se siete un blog questa regola già la conoscevate, mentre se siete un’azienda vi permette di capire l’importanza di avere un sito: per farlo potete usare il nostro servizio di registrazione Hosting99.

 

condividi!

AUTHOR - Redazione

No Comment

0

Post A Comment